GRAZIELLA PALETTA MY STAR

GRAZIELLA PALETTA MY STAR

Il 23 ottobre 2020, la Sala Protomoteca del Campidoglio ha ospitato un evento di livello eccelso. Cultura, alta moda, danza, spettacolo e arte. Sono intervenuti personaggi con ruoli istituzionali, eccellenze italiane e movida della Capitale. Graziella Paletta My Star è stata una dei protagonisti dell’arte.

di Pasquale Di Matteo

Il 23 ottobre, presso la Sala Protomoteca del Campidoglio, è andato in scena ELEGANZA, STILE E MAGICHE CROMIE. Un grande evento organizzato da Anna Maria Brazzò, presentato da Eva Lacertosa, dove sono intervenuti grandi professionisti dell’alta moda, della cultura, della musica, della danza, del teatro e dell’arte.

A fare da cornice alla scenografia della sontuosa sala, otto grandi artisti contemporanei, selezionati dal critico d’arte Pasquale Di Matteo.

Durante l’evento, Di Matteo ha presentato l’arte di ciascuno, chiamando sul palco quelli intervenuti per consegnare loro attestato e critica personale.

Graziella Paletta My Star è una donna la cui raffinata creatività si esprime in molteplici forme, come un diamante dalle mille sfaccettature. Designer di gioielli, ma anche di moda e accessori, la Paletta è scenografa e costumista di teatro, pittrice e ritrattista.

Graziella Paletta My Star ha studiato parecchio in campo artistico, anche dopo la Laurea in Accademia, e proprio il bagaglio di conoscenze le ha permesso di dedicarsi con successo alla sua attività di designer di gioielli.

Per Graziella Paletta My Star, un gioiello deve avere delle caratteristiche uniche, ma non può prescindere dall’armonia delle forme. Ovviamente, deve essere bello, per attirare l’attenzione, ed elegante, per essere desiderato e rendere desiderabile chi lo indossa.

Gli anni di gavetta a disegnare gioielli come free-lance, per le Aziende di Valenza, famosa realtà nel campo dei gioielli, hanno fatto capire alla Paletta che il suo spirito creativo le consentiva di spiccare il volo, per realizzare un suo marchio. Dal 2009, parte con il suo progetto, depositando i marchi MY STAR per le linee di gioielli, e GRAZIELLA PALETTA DESIGNER, per altre linee.

Negli anni, Graziella Paletta My Star ha collaborato con marchi prestigiosi, tra i quali: HENRY DUNAY, New York; DAMIANI; CHIMENTO; HELLMUTH SIMPLY GOOD, Germany; REMINISCENCE, France.

Le creazioni di Graziella Paletta My Star sono tutte trasformabili. Si possono abbinare come decorazioni di accessori, come sciarpe e borse, oppure si possono utilizzare come gioielli che cambiano aspetto in funzione dell’assemblaggio e/o dell’allacciatura. Peculiarità con cui l’artista pone l’accento sull’unicità di ciascuno, volendo far emergere la personalità di ogni donna.

Un espediente con cui Graziella Paletta My Star riesce a rendere unico ogni suo gioiello.

Nelle sue creazioni pittoriche, oltre alla formazione tecnica, traspare il gusto per l’armonia di forme e colori. Per Graziella Paletta My Star, ogni cosa deve avere la giusta collocazione e il proprio spazio. Così, l’artista esalta il suo gusto sopraffino da designer, ma anche l’essenza della sua anima, che la spinge a mettere qualcosa di sé in ogni sua creazione.

Graziella Paletta My Star davanti a un suo dipinto e con indosso un suo gioiello

Spesso ripropone nei dipinti e nei disegni i gioielli delle sue linee. Altre volte, si tratta di studi per scenografie teatrali, in cui Graziella Paletta My Star riesce a scomporre il paesaggio per dargli nuove forme, un ordine più funzionale nello spazio e maggior gradevolezza allo sguardo.

In questi disegni, l’artista piemontese ci conduce nei suoi mondi onirici, in cui si coniugano cultura, gusto e raffinatezza.

Graziella Paletta My Star, un marchio, una donna ricca di creatività, un vanto per la cultura italiana nel mondo.

L’evento ha poi avuto prosecuzione presso la Sallustiana Art Gallery per le disposizioni anti assembramento.

In questa location, alcune modelle hanno sfilato in numero minimo, per rispettare le norme in vigore sul distanziamento. Dapprima con le fantastiche creazioni della stilista Cheren Hesse Surfaro, che ha deliziato gli ospiti con le sue linee raffinate ed eleganti. Poi con gli abiti da sposa di Rosa D’Agostino, dell’atelier Le Spose di Pamy.

La serata si è conclusa con il taglio della torta, offerta da Andrea Dandolo in omaggio ad Anna Maria Brazzò, per la splendida manifestazione messa in piedi in un momento che definire difficile è un eufemismo.

Graziella Paletta My Star ha anche regalato una sua creazione al critico Pasquale Di Matteo, una cravatta della sua linea di accessori.

Un pensiero su “GRAZIELLA PALETTA MY STAR

  1. Pingback: ELEGANZA, STILE E MAGICHE CROMIE – Pasquale Di Matteo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...