GINA FORTUNATO

GINA FORTUNATO

Gina Fortunato sarà una delle protagoniste a LA FORZA DELLE DONNE, evento istituzionale che si sarebbe dovuto svolgere il 6 marzo 2020, presso la sede del Parlamento europeo in Roma, ma rinviato a data da destinarsi per le chiusure nazionali imposte dall’esecutivo.

di Pasquale Di Matteo

Gina Fortunato è una delle più alte forme di raffinatezza dell’attuale panorama artistico italiano, che si manifesta sui supporti attraverso una tecnica di elevata fattura e un uso del colore e della luce di particolare spessore.

Dalle sperimentazioni figurative post accademiche, la Fortunato ha trovato il suo percorso in due filoni fondamentali: l’astrattismo e la figurazione.

Nelle sue opere astratte, l’artista di origini pugliesi declina l’attaccamento alla sua terra e ai valori, unitamente alla mentalità aperta al cambiamento; nelle sue opere, infatti, prevalgono il bianco e i colori della terra, con un uso costante anche delle tonalità di blu, che manifesta un animo profondo e orientato alla meditazione.

Nelle figurazioni femminili, la Fortunato pone la donna protagonista assoluta, non soltanto dell’opera, ma di un movimento, di un atteggiamento, di un messaggio, fino a renderla icona e modello da seguire.

La perfezione del gesto non è fine a se stessa, tanto meno si tratta dell’inseguimento maniacale di quanto osservato attraverso la vista; al contrario, nei colori e nei tratti delicati della Fortunato, assume l’esigenza di rendere la donna presenza importante, un punto esclamativo in un mondo che vede il gentil sesso ancora sminuito in molti settori del vivere.

Le lacerazioni dell’anima, dovute al volgere della vita e alle sue complicazioni, trovano declinazione sulla tela e raccontano più di mille parole.

L’arte di Gina Fortunato è di grande livello, soprattutto perché si tratta di un’artista che, malgrado le costanti ricerche e sperimentazioni, ha già un percorso delineato, che ne configura uno stile inconfondibile.

Gina Fortunato e la sua arte sono pronte per il Parlamento. Organizzatori e professionisti anche. Mancano solo la politica e la voglia di mandare avanti il Paese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...